TRAM LAVORI DI OPICINA N. 411
Tram di Opicina per i lavori sulla linea di contatto.

Modello costruito interamente in metallo fotoinciso e verniciato con colori alla nitro passati ad aerografo.

Motorizzazione ARMAMENTO FERROVIARIO.

Modello base analogico, possibile equipaggiamento con decoder per correnti DCC.
TRAM LAVORI DI OPICINA N. 411

TRAM DI OPICINA N. 2 - STATO DI ORIGINE
Esatta riproduzione del tram nel suo stato di origine così come dai disegni originali redatti dall'Ufficio Tecnico Austriaco.
Questi tram, infatti, vennero tutti costruiti nel periodo storico in cui Trieste era ancora sotto il dominio austriaco.

Modello costruito interamente in metallo fotoinciso e verniciato con colori alla nitro passati ad aerografo.

Motorizzazione ARMAMENTO FERROVIARIO.

Modello base analogico, possibile equipaggiamento con decoder per correnti DCC.
TRAM DI OPICINA N. 2 - STATO DI ORIGINE

TRAM DI OPICINA N. 1
Riproduzione del tram storico n. 1 oggi operante sulla linea Trieste - Villa Opicina come tram storico.

Modello costruito interamente in metallo fotoinciso e verniciato con colori alla nitro passati ad aerografo.

Motorizzazione ARMAMENTO FERROVIARIO.

Modello base analogico, possibile equipaggiamento con decoder per correnti DCC.
TRAM DI OPICINA N. 1

SPINTORE
Riproduzione fedelissima dello spintore in uso presso le ferrovie del Renon.
Utilizzato sul tratto che collegava la stazione di Bolzano con quella di Sopra Bolzano dove la pendenza era molto forte, veniva posto in coda alla motrice per consentire l’avanzamento sulla rampa munita di cremagliera.
In senso opposto, lo spintore frenava la marcia della motrice in discesa. In quel caso il freno-motore veniva utilizzato per reimmetere energia elettrica nella linea.
Modello motorizzato e completamente funzionante nel biellismo che collega le ruote agli assi motori.

Modello realizzato interamente in metallo fotoinciso.
Coloritura nei colori originali realizzata con vernici alla nitro passate ad aerografo.
Illuminazione dei due fanali su ambo le testate che, come al vero, erano contemporaneamente accesi indipendentemente dal senso di marcia.

Modello base analogico, possibile equipaggiamento con decoder per correnti DCC.
SPINTORE

ALIOTH
Riproduzione esatta della motrice ALIOTH in servizio sulle ferrovie alpine del Renon e ancora oggi attiva come treno storico sulla linea Sopra Bolzano - Maria Assunta.

Modello in metallo fotoinciso.

Coloritura nei colori originali realizzata con vernici alla nitro passate ad aerografo.

Motorizzazione ARMAMENTO FERROVIARIO con motore a 5 poli.

Illuminazione degli ambienti interni e dei tre fanali su ambo le testate che, come al vero, sono contemporaneamente accesi indipendentemente dal senso di marcia.

Modello base analogico, possibile equipaggiamento con decoder per correnti DCC.
ALIOTH


Pagine: ]1[ 

Contatti

Contatti

Via delle Rose, 167 - 55100 - Lucca (LU)

43.8452939, 10.4882834

(+39) 349.130.49.58

---

info@armamentoferroviario.it

---