FOTO ROTAIA.jpg

Scambi  Svizzeri  H0

Gli scambi svizzeri hanno la caratteristica di prediligere, generalmente, il cuore curvo. Questa scelta geometrica è dovuta principalmente all’orografia del suolo, prevalentemente montuoso, cosa che rende difficoltosa la reperibilità di ampi spazi.

Il cuore curvo, infatti, aumenta di qualche grado l’angolo al cuore della deviata, pur mantenendo il raggio della deviata stessa entro misure non troppo piccole.

 

L’angolo di deviata viene rappresentato, differentemente dalle FS, con una frazione, la quale definisce il rapporto tra due misure: la distanza di un punto che giace sull’asse tangente del ramo deviato, dall’asse del ramo di corretto tracciato, e la distanza della proiezione di questo punto sull’asse del ramo di corretto tracciato dal centro geometrico dello scambio.

La figura qui sotto esemplifica il concetto meglio di ogni parola:

Per convenzione la prima misura si prende a 1 m di distanza. Da qui si calcola la distanza della sua proiezione dal centro geometrico.

Si hanno così i più comuni rapporti per gli scambi in uso, che sono: 1/7; 1/8; 1/9; 1/12.

Se si fa il rapporto tra di 1/7, si ottiene 0,14, che è la tangente dell’angolo di deviata, in questo caso 8,13°.

 ... In fase di progetto gli scambi di futura produzione ...